Home » Torte di compleanno: come decorarle?

Torte di compleanno: come decorarle?

Torte di compleanno
Torte di compleanno

Non esiste festa di compleanno senza torta. Questa infatti è considerata, nella maggior parte dei casi, proprio il punto forte di ogni festa. E’ al momento dell’arrivo della torta che tutti gli invitati alla festa si riuniscono tutti attorno al festeggiato che nel frattempo soffia le candeline ed esprime un desiderio.

Per lasciare senza parole gli ospiti è importante che la torta sia oltre che buona anche bella da vedere. Una bella idea potrebbe essere quella di prepararla in casa. Per decorarla al meglio basterà mettere in atto qualche piccolo accorgimento e qualche tecnica. Il risultato finale sarà sicuramente sorprendente.

Decorare una torta di compleanno

Organizzare una festa di compleanno significa prestare attenzione a diversi elementi e dettagli, tra questi anche la scelta della torta. Il primo passo da fare, per decorare una torta di compleanno, è quello di raccogliere le idee e scegliere il tema che più si preferisce. Le opzioni variano a seconda di quelli che sono i gusti del festeggiato. Infatti sarà possibile decorare la torta scegliendo quelli che sono i suoi colori preferiti, sport, personaggi oppure libri e programmi preferiti seguiti.

Dopo aver scelto il tema, i colori ecc bisognerà procedere scegliendo dei messaggi da aggiungere sulla torta. Attenzione però, scrivere utilizzando la glassa potrebbe risultare molto difficile. Inoltre le lettere troppo piccole potrebbero schiacciarsi e rischiare in questo modo di confondersi. Allo stesso tempo una scritta troppo grande potrebbe o sbilanciare l’equilibrio della torta oppure si potrebbe rischiare di lasciare incompleto il messaggio per mancanza di spazio. Quindi, come fare? Una buona idea è quella di utilizzare un foglio di carta e una matita per poter prendere confidenza con quelli che sono gli spazi a disposizione.

Torte di compleanno
Torte di compleanno

Consigli

Per una buona decorazione della torta occorre verificare che la superficie sia piana e quindi piatta. In questo modo le decorazioni non tenderanno a scivolare a causa di alcuni rigonfiamenti. Per verificare che la superficie sia piana sarà possibile utilizzare un foglio di cartone da poggiare proprio sopra la superficie. Se questo rimane orizzontale allora significa che la superficie della torta è piatta. Procedere con le decorazioni è possibile solamente quando la torta si sarà completamente raffreddata.

Ma, quali decorazioni utilizzare? Molte di queste sono commestibili mentre altre no. Tra le decorazioni commestibili vi troviamo la glassa, le scaglie di cioccolato, i brillantini commestibili, la frutta e la frutta secca, lo zucchero fondente. Mentre invece tra le decorazioni non commestibili vi troviamo, ad esempio, le statuine. Per la decorazione della torta sarà possibile acquistare una glassa già pronta oppure prepararla in casa. In qualsiasi caso questa andrà stesa in modo uniforme. Il modo migliore per evitare di sbagliare è quello di iniziare dalla sommità della torta e poi stendere piccole quantità di glassa sull’intera superficie della torta utilizzando una spatola oppure un coltello. Il consiglio è quello di evitare di applicare troppa glassa in una sola soluzione. Potrebbe risultare difficile stenderla tutta per bene.

Richiedi un preventivo gratuito

    Nome e cognome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Cellulare (richiesto)

    Data evento (richiesto)

    Numero di persone (richiesto)

    Richieste particolari

    Autorizzazione al trattamento dei dati personali ai sensi della legge 196/2003

    WhatsApp Contattaci su WhatsApp