Home » AcquaMadre, cosa sapere sull’Hammam di Roma
Blog

AcquaMadre, cosa sapere sull’Hammam di Roma

AcquaMadre
AcquaMadre

Qual è il modo migliore per prendersi cura di se stessi? La soluzione ideale potrebbe essere quella di concedersi momenti di assoluto relax e spensieratezza all’interno di un centro benessere. Nella città di Roma si trova ad esempio l’Hammam AcquaMadre, il luogo ideale all’interno del quale potersi predere cura di se stessi.

Hammam AcquaMadre Roma

Possono essere diverse le occasioni e circostanze per le quali si sceglie di prendersi cura di se stessi. Oggi però fare ciò sgnifica non soltanto prendersi cura delle pelle utilizzando vari prodotti e sieri oppure semplicemente praticare attività fisica. Ma nel prendersi cura di se stessi occorre anche prestare attenzione all’alimentazione consumando quindi cibo sano. Occorre seguire uno stile di vita assolutamente poco stressante e occorre vivere momenti di relax e serenità. Molto importante è a tal proposito l’hammam, un fantastico luogo di incontro dove poter vivere una meravigliosa esperienza sensoriale.

Per chi si trova nella Capitale dove vi è la possiiblità di vivere tutto ciò? La risposta è ‘AcquaMadre‘ ovvero un bagno turco all’interno del quale è previsto un percorso completo. Le temperature al suo interno variano dal caldo al freddo e sono soliti seguire degli step ben precisi senza alcuno specifico limite di tempo. Il consiglio è comunque quelo di dedicare al percorso almeno un’ora e mezza. Ma sarà comunque il cliente a poter scegliere quanto tempo dedicarvi, e quindi se più o meno di quanto consigliato.

Benefici e cosa sapere

Diversi ed importanti sono i benefici legati al bagno turco. Questo consente di poter depurare il corpo dalle tossine e rendere la pelle più elastica e luminosa. E ancora agisce eliminando le cellule morte, migliorando la circolazione del sangue e la respirazione, stimolando le difese dell’organsimo e attenuando i dolori reumatici. Infine si rivela benefico in quanto in grado di attenuare lo stress e migliorare l’umore. Presso l’Hammam AcquaMadre di Roma sarà possibile scegliere tra un percorso per sole donne dove non è previsto l’obbligo di indossare il costume. Oppure ancora il percorso misto dove invece è previsto l’obbligo di indossare il costume. E’ importante precisare che occorre prenotare l’ingresso e anche i massaggi. Quanto costa il biglietto d’ingresso? Questo ha un costo di 50 euro e potranno essere aggiunti anche altri servizi extra come ad esempio il gommage, il trattamento all’argilla, i fanghi.

Potrebbe interessarti anche: Vivai a Roma: alcuni dei migliori

AcquaMadre
AcquaMadre

In seguito all’ingresso presso l’hammam AcquaMadre viene chiesto al cliente di lasciare tutto, ovvero abbigliamento ed effetti personali, nello spegliatoio all’interno di un aramdietto personale. Bisognerà indossare solamente un costume e le infradito. All’interno di questo posto magico sarà possibile rilassarsi e vivere momenti di assoluta spensieratezza lontani dal traffico e dallo stress legati alla quotidianità. Ovviamente sarà possibile portare tutto da casa ma chi lo desidera potrà anche scegliere di acquistare il kit all’interno dell’hammam AcquaMadre. Il kit in questione contiene ciabatte e guanto Kassa considerato particolarmente utile per lo scrub.

Richiedi un preventivo gratuito

Nome e cognome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Cellulare (richiesto)

Data evento (richiesto)

Numero di persone (richiesto)

Richieste particolari

Autorizzazione al trattamento dei dati personali ai sensi della legge 196/2003

WhatsApp Contattaci su WhatsApp